Mitch Pileggi, Un colosso TV della fantascienza?

Classe 1952, Mitch Pileggi è nato a Portland, in Oregon, ma è cresciuto in varie parti del mondo poiché il padre, un appaltatore della difesa, viaggiava spesso per lavoro. Ha passato gran parte della sua adolescenza in Turchia, dove ha anche iniziato a recitare. Al suo ritorno negli Stati Uniti – ad Austin, in Texas, per la precisione – è riuscito ad inserirsi nel marcato TV apparendo in diverse serie cult americane di quegli anni.

Negli anni ’80 iniziano le sue prime apparizioni al cinema – anche se in film di serie B – anche con nomi importanti come Wes Craven e Glen A. Larson. Il successo, però, arriva solo nel 1994 con il ruolo di Walter Skinner in X-Files, personaggio che ha poi continuato ad interpretare sia nei film, che nei revival del 2016 e 2018 (di cui potete leggere qui). Dopo numerose altre apparizioni TV da guest star, arriva un nuovo ruolo da regular…

Si tratta del breve show Tarzan (di cui vi abbiamo parlato qui), trasmesso nel 2003 da The WB per soli 8 episodi. Fra il 2004 e il 2005 arriva un altro flop, benché facesse parte del cast regolare, ossia The Mountain, sempre di The WB. A partire dal 2005, invece, arrivano, da una parte la sua prima esperienza da doppiatore nella serie d’animazione DC Comics The Batman, e dall’altra il ruolo ricorrente del colonnello Caldwell in Stargate Atlantis.

Nel 2007 appare nella breve serie Day Break e in Grey’s Anatomy, mentre dal 2008 al 2013 interpreta Ernest Darby in diverse stagioni di Sons Of Anarchy. Dal 2008 lo vediamo apparire anche nel longevo show Supernatural di Eric Kripke e nel 2009 in Medium, in entrambi i casi come personaggio ricorrente. Entra poi nel cast regolare del revival di Dallas nel 2012 e ci resta fino alla cancellazione da parte di TNT nel 2014.

Più recentemente è tornato alla DC – stavolta in carne e ossa – per interpretare il villain Rama Khan in Supergirl di The CW. E’ apparso nell’episodio finale della serie Marvel Helstrom (qui la recensione) per un potenziale ruolo primario nella seconda stagione, che però non avrà luogo. In questo momento fa parte del cast regolare del remake di Walker, sempre ad opera di The CW (focus qui), nei panni del padre del protagonista.