Tutto il fascino della premiere di The Gilded Age…

Se siete fan di Julian Fellowes e di Downton Abbey allora sappiate che è arrivato un nuovo show in Italia su Sky Serie che non vi farà rimpiangere il drama d’ambientazione storica di ITV. Stiamo parlando di The Gilded Age, firmato dallo stesso Fellowes, ma ambientato nell’America del 1882, ossia qualche anno prima dell’inizio di Downton Abbey

La serie ha tutto il fascino e – potremmo dire – lo sfarzo che ci si aspetterebbe da un programma storico del suo calibro, il che lo dobbiamo, oltre che al già citato Fellowes, alla regista e produttrice esecutiva Salli Richardson-Whitfield e ai fratelli Rupert e Harry Gregson-Williams, autori delle meravigliose musiche che ci accompagnano in questo viaggio nella New York di fine secolo!

Molto forte il contrasto fra la vecchia classe dirigente della città e la nuova, più ricca ed emergente. Questa dicotomia viene perfettamente resa da Christine Baranski (The Good Fight) da una parte, e da Carrie Coon (The Leftovers) dall’altra. Le due incantano lo schermo con la loro interpretazione, facendo quasi passare in secondo piano la storia della protagonista, Marian.

Quest’ultima sembra essere il compromesso fra i due mondi in rotta di collisione e presto scopriremo se riuscirà a restare fedele alle due zie della vecchia società che l’hanno accolta e, allo stesso tempo, dare ai Russell l’accoglienza che meritano, particolarmente al giovane rampollo della famiglia, Larry, magistralmente interpretato da Harry Richardson (Poldark).

👉 Trailer

Voto: ⭐️⭐️⭐️⭐️

Dello stesso argomento:

Su HBO The Gilded Age, Dal creatore di Downton Abbey