La recensione della serie storica The Luminaries

Lo scorso 7 Luglio ha debuttato in Italia su Sky Serie con i primi due episodi la miniserie storica The Luminaries: abbiamo recensito l’episodio pilota per voi! Al centro dello show, basato sul romanzo omonimo di Eleanor Catton, c’è sicuramente il viaggio, la cui meta – in questo caso – è la Nuova Zelanda (dove è stata prodotta e girata la serie). Si tratta di una Nuova Zelanda primitiva, agli albori della civilizzazione europea, con molti contrasti e disparità, come in ogni “mondo nuovo” scoperto e colonizzato dagli europei…

Al centro della storia due giovani viaggiatori che – come da cliché – si piacciono a bordo della nave che li porta a destinazione, ma vengono separati dal destino – e dalle macchinazioni del cattivo di turno – con la speranza di potersi ricongiungere presto. Si tratta di una storia di formazione, e fa inoltre da background storico al paese ospite (un po’ come avvenuto con il film Australia per l’Australia). La serie entra in produzione dopo vicende travagliate e la riscrittura della sceneggiatura da parte della stessa autrice del libro.

Come al solito, ogni volta che Eva Green (Penny Dreadful) è coinvolta riesce sempre a trascinare lo spettatore con il suo inconfondibile charme, sia che interpreti la buona o la cattiva. E’, infatti, proprio la Green a fare da perno alla storia di Anna ed Emery, nonostante non sia la protagonista, e potrebbe fungere anche da deus ex machina alla fine della breve miniserie (solo 6 episodi). Sicuramente riesce a trasmetterci il mistero e l’intrigo necessari a guardare l’episodio successivo con curiosità: cosa nasconde davvero il suo personaggio, Lydia?

Co-prodotta dalla neozelandese TVNZ e dalla BBC, la miniserie del 2020 ha debuttato solo lo scorso Giugno su Starz, negli Stati Uniti, e va in onda nel nostro paese tutti i mercoledì in prima serata con un doppio episodio: il 21 Luglio saranno trasmessi gli ultimi due episodi. Il nostro parere è che la serie meriti di essere vista – anche solo per la presenza di Eva Green – nonostante la sua brevità: sembra un buon equilibrio fra arti recitative degli attori coinvolti ed ambientazione storica azzeccata. Buona visione…

👉 Trailer

Voto: ⭐️⭐️⭐️

Dello stesso argomento:

The Luminaries, Dal romanzo alla miniserie…

Una biografia alternativa per Eva Green