Tutto sui nuovi progetti TV del cast di Supernatural…

La longeva serie fantasy-horror di The CW Supernatural si è conclusa dopo 15 stagioni nell’autunno del 2020 – e da noi in Italia solo nel 2021 – per il dispiacere di milioni di fan in tutto il mondo. Malgrado due tentativi falliti di spin-off – Bloodlines nel 2014 e Wayward Sisters nel 2018 – era solo questione di tempo prima che il cast andasse per la sua strada per affrontare nuove avventure! Nonostante ciò i tre protagonisti principali sono rimasti in casa The CW, ed uno persino nello stesso franchise…

…Sì, avete capito bene! Jensen Ackles (Smallville), infatti, ha sviluppato per il network della Warner Bros. uno spin-off prequel di Supernatural intitolato The Winchesters ed incentrato sui giovani Mary e John, i genitori di Sam e Dean. Oltre ad apparire come produttore, insieme alla moglie Danneel Harris (One Tree Hill), sarà anche la voce narrante dello show, nuovamente nei panni di Dean Winchester. Con loro nella produzione, sempre provenienti da Supernatural, abbiamo lo sceneggiatore Robbie Thompson, il regista Glen Winter e il produttore esecutivo McG.

La serie TV debutterà su The CW il prossimo 11 Ottobre. Ambientata anni prima dell’arrivo di Dean e Sam, The Winchesters racconterà la storia d’amore epica ed inedita di come John conobbe Mary e di come entrambi misero a repentaglio tutto ciò che avevano di caro per salvare non soltanto il loro amore, ma anche il resto del mondo. Il progetto ha ottenuto anche l’approvazione del creatore della serie madre, Eric Kripke, al momento impegnato come showrunner con The Boys – insieme allo stesso Ackles – e di Jared Padalecki (Una Mamma per Amica).

Quest’ultimo, oltre ad essere impegnato sul set di Walker (ormai alla sua terza stagione), produrrà – sempre per The CW – lo spin-off prequel del suddetto remake di Walker, Texas Ranger. Intitolato Walker: Independence, lo show è prodotto dalla stessa creatrice della serie madre, Anna Fricke, e vede come protagonisti Katherine McNamara (Arrow) e Matt Barr (Sleepy Hollow). Quest’ultimo interpreterà l’antenato di Hoyt Rawlins, personaggio ricorrente apparso nella prima stagione di Walker. Il primo ciclo di episodi debutterà il 6 Ottobre sugli schermi americani di The CW

Trama: Ambientata alla fine dell’800, la serie ha per protagonista Abby Walker, una ricca donna di Boston il cui marito viene ucciso di fronte ai suoi stessi occhi mentre sono in viaggio verso l’Ovest. Desiderosa di vendetta, Abby farà la conoscenza di Hoyt Rawlins, un personaggio descritto come un adorabile mascalzone alla ricerca di uno scopo. Abby e Hoyt si mettono in viaggio verso il West per arrivare a Independence, nello stato del Texas. Nella cittadina faranno conoscenza con i suoi abitanti, un gruppo di persone eclettiche e di varie provenienze…

Per quanto riguarda, invece, Misha Collins (24) sarà protagonista di un nuovo show, sempre su The CW, ma stavolta a tema DC Comics. Si tratta di Gotham Knights, serie TV fumettistica – per adesso non ambientata nell’universo condiviso dell’Arrowverse – che vedrà la luce negli States il prossimo anno, nella programmazione di midseason. Collins presterà il volto all’iconico villain di Batman Due Facce, ma prima di diventare il cattivo che conosciamo tutti. Lo show è prodotto da Greg Berlanti e Sarah Schechter, già coinvolti nell’Arrowverse, insieme al regista Danny Cannon.

Trama: Batman è morto e, senza il Cavaliere Oscuro a proteggerla, è stata accesa una polveriera a Gotham City. Dopo l’omicidio di Bruce Wayne, il suo figlio adottivo Turner Hayes viene incastrato per aver ucciso l’eroe insieme ai figli di alcuni dei nemici di Batman: Duela, un’imprevedibile combattente e abile ladra nata all’Arkham Asylum e abbandonata da suo padre, Harper Row, acerba ingegnere che conosce bene la strada e può aggiustare qualsiasi cosa, e suo fratello Cullen Row, un astuto teenager transgender che è stanco di essere educato e simpatico.

Con il carismatico e premuroso procuratore distrettuale Harvey Dent e la polizia di Gotham sulle loro tracce, Turner farà affidamento su alleati che comprendono la sua migliore amica e formidabile programmatrice Stephanie Brown, e l’improbabile braccio destro di Batman Carrie Kelley. Ma i nostri Cavalieri scopriranno presto che c’è una forza più grande e malvagia a lavoro a Gotham City. Questo team di fuggitivi mal’assortiti deve unire le forze per diventare la prossima generazione di salvatori conosciuti con il nome di Gotham Knights.

Riccardo S. Scuto

Laureato in storia contemporanea, è nato a Catania, dove risiede. Alterna l'attività di impiegato amministrativo con quella di collaboratore giornalista, blogger e scrittore. Ha pubblicato romanzi fantasy per Caosfera e alcuni racconti in antologie.

Ti potrebbe interessare anche...