Lo sci-fi 4400 torna in vita nel reboot di The CW

Scritta da Ariana Jackson e in onda negli Stati Uniti su The CW dal prossimo 25 Ottobre, 4400 racconta lo strano caso di altrettante persone trascurate, sottovalutate e comunque emarginate le quali, scomparse senza lasciare traccia negli ultimi cento anni, riappaiono improvvisamente, senza essere invecchiate di un giorno e senza alcun ricordo di ciò che è accaduto loro. Mentre il governo si affretta a capire se ci si trovi di fronte ad una minaccia e allo stesso tempo contenere la fuga di notizie, i 4400 devono fare i conti con il fatto di essere stati restituiti al mondo con alcuni “aggiornamenti” e con la crescente probabilità che siano stati tutti riportarti indietro per un motivo specifico…

La serie sci-fi è il reboot dell’omonimo show del 2004 andato in onda su USA Network per quattro stagioni e firmato da René Echevarria e Scott Peters. Questa nuova versione è stata curata da Anna Fricke e prodotta dallo sceneggiatore di Revenge Sunil Nayar. Nel cast, tra gli altri, Joseph David-Jones (Arrow). La serie è entrata in pre-produzione già nel 2018, ma la sua realizzazione è stata spostata da una stagione televisiva all’altra finché non è stata affidata alla Fricke, già ideatrice del remake di Walker. Fissata una data di debutto, lo show ha iniziato le riprese lo scorso Giugno a Chicago, riprese che dovrebbero concludersi a Dicembre. Sconosciuto il numero di episodi della prima stagione.