The Transporter: La serie TV di Luc Besson

Nata da una fortunata co-produzione franco-canadese, The Transporter è la serie TV che segue l’omonima trilogia cinematografica realizzata e parzialmente diretta da Luc Besson. Sviluppato per la TV da Alexander Ruemelin, lo show vede Chris Vance (Prison Break) prendere il posto di Jason Statham (I Mercenari), attore originale dei film. Resta lo stesso, invece, il volto dell’ispettore Tarconi con François Berleand (Transporter), affiancato dall’attrice ungherese Andrea Osvart (Aftershock).

Il telefilm, in 12 episodi, è già stato trasmesso in Francia, Germania e Canada, mentre arriverà negli Stati Uniti il 21 Giugno prossimo su HBO / Cinemax. Da noi, direttamente in chiaro su Italia 1, debutterà lunedì 28 Gennaio alle 21.10 con un doppio episodio serale. Meritevole di nota il cast tecnico, in gran parte proveniente dal franchise di Stargate: sceneggiatori Joseph Mallozzi, Paul Mullie e Carl Binder; regista Andy Mikita…

La serie riprende, come già detto, le vicende viste nei tre film, seguendo le imprese di Frank Martin, un autista freelance professionista che, per il giusto prezzo, consegna ovunque qualsiasi cosa gli venga affidata, il tutto senza fare domande. Durante le sue missioni Frank segue tre regole fondamentali: mai cambiare i patti, mai fare nomi e non aprire mai i pacchi. Qualunque cosa accada l’uomo cerca sempre di seguire queste regole, ma nulla va mai come dovrebbe.