21/05/2024

Australiano di nascita – classe 1968 – ma naturalizzato americano, Julian McMahon è figlio di un politico australiano, divenuto anche Premier, e di un’icona fashion. Ha studiato brevemente legge ed economia, senza però laurearsi, per poi passare alla carriera di modello per diversi marchi di moda. Nel 1988, rientrato in Australia per la morte del padre, ottenne il suo primo ruolo importante in TV nella soap opera “nazionale” Home & Away.

Dopo aver partecipato alla soap per 150 episodi, si è dedicato a diverse guest star random prima di ottenere il ruolo da regular nel 1994 nella serie TV Destini. Nel ’96 arriva il primo ingaggio che lo rende davvero famoso a livello internazionale, quello nella serie crime Profiler, che proseguirà fino al 2000. Nello stesso anno arriva l’iconico ruolo del demone Cole Turner nella serie cult fantasy Streghe, che interpreterà per tre stagioni…

Nel 2005 e nuovamente nel 2007 ha il ruolo del villain Dr. Doom nei cinecomic I Fantastici 4 e I Fantastici 4 e Silver Surfer, che gli danno visibilità a livello cinematografico. Fra il 2003 e il 2010 è il dottor Christian Troy nello show dissacrante Nip/Tuck, dopo il quale fa qualche anno di apparizioni varie. Nel biennio 2015/2016 lo vediamo in diverse produzioni, tra cui ricordiamo la miniserie sci-fi Childhood’s End e gli show Hunters e Dirk Gently.

Nel 2017 torna ad interpretare un villain in una produzione Marvel: si tratta di Runaways, teen drama di Hulu cancellato alla sua terza stagione. Nel 2019 arriva, invece, il suo ultimo ruolo importate – finora – quello dell’agente Jess La Croix. Interpreterà il personaggio sia in FBI ed FBI: International, che in FBI: Most Wanted, in cui è protagonista fino a metà della terza stagione. Quest’ultima sarà trasmessa su Top Crime dal prossimo 1° Febbraio!