Crisis, Un triller politico dalla NBC

Durante una gita scolastica, un gruppo di studenti della Ballard High School, scuola di Washington DC frequentata dai figli dei genitori più ricchi e potenti della città (compreso il figlio del Presidente), viene rapito. Ha così inizio una crisi di portata nazionale, in cui le varie personalità coinvolte sono portate ad interrogarsi sul cosa sono disposti a fare pur di riavere i propri figli, tenendo conto che il rapimento non rischia solo di compromettere le sorti della propria famiglia, ma anche quelle dell’intero Paese.

Queste le premesse del nuovo show della NBC Crisis, che debutterà il prossimo 16 Marzo negli States. La serie, la cui prima stagione è composta da 13 episodi, è stata creata da Rand Ravich e comprende nel cast: Gillian Anderson (X-Files), Dermot Mulroney (New Girl), Rachael Taylor (666 Park Avenue), Michael Beach (Stargate Atlantis), James Fafferty (One Tree Hill) e Mark Valley (Human Target). Guest Stars: David Andrews (JAG), Fredric Lehene (Supernatural) e Faran Tahir (Warehouse 13).

Curiosità: A Novembre dello scorso anno, mentre la produzione della serie TV era arrivata al sesto episodio, è stata imposta una pausa per rigirare alcune scene e cambiare tono al telefilm, il quale stava discostandosi dai primi episodi, apprezzati dal pubblico selezionato a cui erano stati fatti vedere.