Tante novità in vista per Berlin Station

di:

TV News

Lo show spionistico di Epix Berlin Station tornerà negli Stati Uniti il prossimo 3 Dicembre con i dieci episodi inediti della terza stagione. La serie, che segue le attività “spionistiche” di una base americana in Germania, ha subito diversi cambiamenti tra la seconda e la terza stagione, a cominciare dallo spostamento delle location dalla Germania all’Ungheria e dello showrunner, con un passaggio di consegne da Bradford Winters a Jason Horwitch.

La new entry d’eccezione del cast ricorrente di questa terza stagione sarà il vincitore dell’Emmy James Cromwell (American Horror Story), che interpreterà Gilbert Dorn, una leggenda della CIA ora non più in attività. Prendendo parte ad un podcast, Dorn comincia a rivelare informazioni sulle passate missioni dell’agenzia, mettendo in difficoltà la direttrice Valerie Edwards alla stazione CIA di Berlino.

All’ingaggio di Cromwell segue quello di Ismael Cruz Cordova (Ray Donovan) per il ruolo regolare di Rafael Torres, un ex militare molto intelligente, duro, con una prontezza di spirito e capace di parlare diverse lingue. Nonostante i suoi metodi siano poco ortodossi, Torres è estremamente efficace sul campo. Unitosi a una divisione speciale della CIA dopo la guerra, viene mandato a Berlino per affrontare una situazione critica.

Fra i personaggi ricorrenti ricordiamo anche Julian Kostov (A Discovery Of Witches), che interpreterà Sergei Basarov. Nel cast regolare anche: Richard Armitage (Strike Back), Michelle Forbes (Powers), Rhys Ifans (Elementary) e Ashley Judd (Missing). La serie creata da Olen Steinhauer verrà distribuita in Italia da TIMVision il prossimo anno, mentre le prime due stagioni sono già fruibili sul servizio di streaming online italiano.

Dello stesso argomento:

Il ritorno dello spionaggio con Berlin Station

La colonna sonora di Berlin Station

Arrivano Falling Water e Berlin Station

I Commenti sono chiusi.