Su CBS il remake del crime action The Equalizer

The Equalizer, serie prodotta da CBS e creata dal genio dietro Castle Andrew W. Marlowe, re-immagina in versione femminile la saga action interpretata da Denzel Washingston. Nella versione di CBS Robert McCall diventa Robyn McCall, enigmatica donna con un misterioso passato che usa le sue abilità di ex agente della CIA per aiutare coloro che si trovano in un vicolo cieco.

Trama: Robyn McCall si presenta ai più come una madre single che cresce la figlia adolescente, ma per pochi fidati è The Equalizer, un anonimo angelo custode e difensore degli oppressi alla ricerca della redenzione personale. Mentre Robyn aiuta il prossimo il suo lavoro attira l’attenzione del detective Marcus Dante del NYPD, che cerca ostinatamente di scoprire l’identità del vigilante…

…Robyn cela il suo lavoro clandestino alla figlia Delilah e alla zia Vi, che aiuta la nipote a barcamenarsi tra lavoro e famiglia. Con lei William Bishop, suo ex supervisore alla CIA e suo amico di vecchia data, Melody ‘Mel’ Bayani, proprietaria di un bar ed ex collega di Robyn, e Harry Keshegian, hacker brillante e paranoico. Negli USA la serie debutterà il prossimo 7 Febbraio.

Nel cast, fra gli altri, ricordiamo Queen Latifah (Star), interprete della protagonista, e Chris Noth (The Good Wife), che presterà il volto a William Bishop. Latifah appare anche come produttore esecutivo, mentre a sceneggiare la premiere è lo stesso creatore, in tandem con Terri Edda Miller, co-creatrice. In Italia la serie arriverà prossimamente su Rai 2 e farà parte del Lenkov-verse!