Outlander continua con L’amuleto d’ambra

Outlander continua con L’amuleto d’ambra

Scozia, 1945. Claire Randall, infermiera militare, attraversa un magico cerchio druidico e, misteriosamente, si trova catapultata nelle Highlands del 1743, straniera in una terra dilaniata dalla guerra e dalle faide dei clan rivali.

È il 1968 e dopo vent’anni di silenzio durante i quali Claire non ha svelato a nessuno il suo segreto, torna con la figlia Brianna alla Collina delle Fate, il luogo incantato dove è cominciata la sua avventura. Qui cerca il coraggio di raccontarle il suo viaggio nel tempo e il suo amore per un guerriero scozzese che in un’altra vita e in un’altra epoca l’aveva conquistata.

E sarà nel tentativo di ritrovare il suo amato che Claire si ritufferà nelle vertigini di un passato che dalle terre desolate e solitarie della Scozia l’aveva portata sino alla sfarzosa corte di Versailles. Ma il cammino che dovrà percorrere sarà lungo e non privo di ostacoli e di sorprese…

Sono queste le premesse del secondo romanzo del ciclo che ha reso famosa Diana Gabaldon nel mondo! L’amuleto d’ambra, questo il titolo del romanzo, è il seguito di Outlander: La Straniera, pubblicato nel nostro paese da TEA, e oggetto della trasposizione televisiva della seconda stagione del telefilm omonimo di Starz a partire dal prossimo Aprile. Si tratta solo della prima parte del secondo romanzo del ciclo – i cui tomi in Italia vengono pubblicati in due tomi – intitolato Il Ritorno.

Dello stesso argomento:

Con l’autunno arriva Outlander, Vol. 2

La splendida colonna sonora di Outlander

Sugli scaffali c’è Outlander: La Straniera

Dal bestseller della Gabaldon arriva Outlander

Pubblicato da Riccardo S. Scuto

Laureato in storia contemporanea, è nato a Catania, dove risiede. Alterna l'attività di impiegato amministrativo con quella di collaboratore giornalista, blogger e scrittore. Ha pubblicato romanzi fantasy per Caosfera e alcuni racconti in antologie.