Marvel Avengers Alliance Tactics

Marvel Avengers Alliance Tactics

Tempo fa parlammo di un gioco per Facebook chiamato Marvel Avengers Alliance, un gioco di ruolo di battaglie a turni dove potevate formare la vostra personale squadra di Vendicatori scegliendo tra i vostri supereroi Marvel preferiti. Il gioco ha avuto così tanto successo da invogliare i suoi creatori a realizzarne una nuova versione, ma di genere diverso.

Marvel Avengers Alliance Tactics, come suggerisce il nome stesso, è un gioco di ruolo tattico a turni, dove le battaglie si svolgono su una mappa divisa in caselle su cui i vostri personaggi potranno muoversi a turno, alternandosi con i propri avversari delle varie missioni, e il cui scopo è quasi sempre l’annientamento di uno dei due schieramenti.

Il gioco è diviso in due parti: nella prima vi dovrete occupare della costruzione, dell’ampliamento e del mantenimento della vostra personale base SHIELD, dotata di diversi edifici con varie funzionalità. Per far ciò i giocatori dovranno spendere varie risorse come monete d’argento, cristalli Iso-8, Punti SHIELD e lingotti d’oro. La maggior parte di queste si potranno ottenere come ricompensa per le missioni completate, tranne i lingotti d’oro che si ottengono solo quando si sale di livello con il vostro comandante della base (un solo lingotto a livello) o acquistandoli con soldi veri nello shop del gioco.

Tra gli edifici costruibili nella vostra base ci sono la Raffineria di cristalli (che permette di ottenere cristalli Iso-8), il deposito (che aumenta la quantità di monete d’argento e cristalli accumulabili), il laboratorio (che permette di realizzare cristalli per potenziare i vostri personaggi convertendo l’Iso-8), il centro addestramento (tramite cui potete far salire di livello le vostre unità quando avranno accumulato abbastanza esperienza sul campo e migliorare le loro abilità), la caserma (che aumenta il limite massimo di unità che potete possedere) e l’hangar Quinjet (utilizzabile per lanciare missioni a tempo per guadagnare monete ed esperienza extra).

La storia si divide in varie missioni, a cui potete far partecipare un massimo di 4 unità, selezionabili tra quelle a vostra disposizione. Ogni unità, come nel precedente Marvel Avengers Alliance, appartiene ad una differente classe: Tattico, Generico, Picchiatore, Spia, Combattente, Energetico. In base alla classe esiste un sistema stile sasso-carta-forbice per delineare la classe adatta contro una categoria e quella, invece, vulnerabile (ad esempio gli energetici sono forti contro i picchiatori ma deboli contro i tattici), quindi la scelta della squadra adatta è vitale.

Per allargare la propria squadra potrete usare i Punti Comando, ottenibili come ricompensa in particolari missioni, che vi permetteranno di acquistare nuovi eroi e, diversamente dal precedente capitolo, anche alcuni supercriminali, sbloccabili con l’avanzamento del gioco. Oltre a loro avrete a disposizione anche dei soldati semplici SHIELD, che avranno una duplice funzione: fare da tappabuchi quando non avete abbastanza eroi da mandare in missione (come succede soprattutto all’inizio del gioco) e difendere degli edifici della base, che potranno essere attaccati da altri giocatori intenzionati a razziare le vostre risorse.

Dello stesso argomento:

Avengers Alliance: I tuoi Vendicatori personali

Precedente Vita idilliaca nella cittadina di Cedar Cove? Successivo Gioco di fraintesi in Gekkan Shoujo Nozaki-kun