L’ultimo Re: Il romanzo di Bernard Cornwell

di:

Libri

Secolo VII d.C. L’Inghilterra è divisa in piccoli regni sempre in guerra tra loro ed incapaci di affrontare le minacce che vengono dal grande mare del Nord. Dalla nebbia emergono vascelli dei vichinghi danesi, che si abbattono sulle coste inglesi con brutalità. Uthred, rampollo di un piccolo reame sulla costa, viene rapito dai vichinghi, diventa prima lo schiavo e poi il pupillo del re Ragnar, pirata e guerriero.

Al suo fianco, in una terra lontana e gelida, Uthred diventa uomo. Apprende a brandire la spada, a navigare, e conosce l’ardore delle donne del Nord. Inizia così, tra battaglie, tempeste ed una difficile formazione, la saga di Uthred e del suo re. Un ciclo di avventure che fonde leggende arturiane e realtà storica…

Ecco la quarta di copertina di L’ultimo Re, primo volume de Le Storie dei Re Sassoni, scritto da Bernard Cornwell e ripubblicato quest’anno da TEA in un volume di oltre 400 pagine. Ricco di accuratezze storiche – come usa fare l’autore con le sue opere – il romanzo è diventato un adattamento TV per BBC America lo scorso anno, The Last Kingdom, e una seconda stagione è programmata per il prossimo anno, anche se su Netflix stavolta. In Italia i primi episodi arriveranno su Premium Action dal 28 Ottobre ogni venerdì alle 21.15.

Le vicende narrate in questo ciclo di romanzi sono oggetto, anche se da un diverso punto di vista, anche della serie di History Channel Vikings, che a Novembre tornerà sugli schermi americani con la seconda parte della quarta stagione, mentre una quinta sempre di 20 episodi è già stata confermata per il 2017.

Dello stesso argomento:

The Last Kingdom inizia e Hart Of Dixie finisce

Artù e il Ciclo di Excalibur di Bernard Cornwell

Il Ciclo arturiano fra tradizione e modernità!

I Commenti sono chiusi.