Le novità TV di Blindspot e Minority Report

Una donna si risveglia a Times Square completamente nuda e ricoperta di misteriosi tatuaggi, senza ricordare assolutamente nulla della propria identità.

Tra gli intricati tatuaggi che ricoprono interamente il suo corpo spicca decisamente il nome dell’agente speciale dell’FBI Kurt Weller, che viene subito interpellato.

Weller e la sua squadra iniziano ad indagare per decifrare i numerosi tatuaggi, per risalire all’identità della donna e risolvere i misteri ad essa legati.

Queste le premesse di Blindspot, il nuovo show creato e prodotto da Greg Berlanti e Martin Gero per NBC e in onda a partire dal 21 Settembre prossimo. Attori protagonisti sono: Jaimie Alexander (Kyle XY), Sullivan Stapleton (Strike Back) e Michael Gaston (The Mentalist). Le musiche sono di Blake Neely, storico collaboratore di Berlanti.

Basata sul racconto di Philip K. Dick Rapporto di Minoranza, nonché seguito del film omonimo di Steven Spielberg, Minority Report è la nuova nata in casa FOX, sviluppata da Max Borenstein e prodotta dallo stesso Spielberg.

Washington, 2065. Il dipartimento precrimine della polizia, che sfruttava le capacità precognitive di tre bambini, definiti precogs, per cercare di impedire il verificarsi di crimini futuri, è ormai chiuso da dieci anni. Uno dei precogs, Dash, tuttavia, ancora tormentato dalle visioni, decide di ritornare a collaborare con la polizia per cercare di impedire gli omicidi di cui viene a conoscenza.