La genialità e l’eclettismo di George Lucas

Produttore, regista, sceneggiatore. George Lucas è cresciuto in un rach per la produzione di noci a Modesto, in California, dove il padre gestiva una cartoleria. Si è interessato sin da adolescente alle gare di macchine truccate, sognando di diventare un pilota professionista. A vent’anni un terribile incidente automobilistico, accaduto dopo il diploma, chiude però definitivamente questo sogno. E’ costretto a passare molto tempo in ospedale – dove, fra l’altro, elabora il concetto di Forza – e questa esperienza cambia radicalmente la sua visione della vita.

Dopo aver frequentato il college si iscrive alla University of Southern California Film School. Da studente realizza diversi cortometraggi con cui si aggiudica anche alcuni premi. Nel 1968 vince una borsa studio della Warner Bros. con la quale segue da vicino le riprese di Finian’s Rainbow di Francis Ford Coppola. Divenuti ottimi amici, Coppola e Lucas fondano, nel 1969, la American Zoetrope. Nel 1971, quando Coppola inizia a preparare Il Padrino, Lucas fonda una sua compagna di produzione, la Lucas Film Ltd..

Nel 1973 scrive e dirige il semi-autobiografico American Graffiti, che vince un Golden Globe ed ottiene cinque nomination ai premi Oscar. Fra il 1973 ed il 1974 inizia a scrivere la sceneggiatura di Star Wars, ispirandosi a Flash Gordon e a Il Pianeta delle Scimmie. Nel 1975 fonda la Industrial Light & Magic, per la realizzazione degli effetti speciali del film. La pellicola viene realizzata grazie alla 20th Century FOX dopo che diversi studio’s hollywoodiani avevano rifiutato il progetto.

Alla firma del contratto Lucas decise di rinunciare al compenso da regista in cambio del 40% degli incassi e dei diritti sul merchandising. La scommessa di Lucas va a buon fine: il film, infatti, sbanca i botteghini e vince sette Oscar. Il resto è storia. Lucas gira gli altri due episodi della serie e, insieme a Steven Spielberg, crea la serie di Indiana Jones, anche questa un grande successo. Dal 1980 al 1985 Lucas è impegnato nella costruzione dello Skywalker Ranch, realizzato per ospitare i servizi creativi, tecnici e amministrativi della Lucasfilm.

Nei primi anni ’90 inizia la produzione della trilogia prequel di Star Wars, che culmina nel 1999 con la realizzazione nei cinema di La Minaccia Fantasma. Seguita poi da L’attacco dei Cloni (2002) e La Vendetta dei Sith (2005), la pellicola segna il ritorno di Lucas dietro la macchina da presa, nonché sul podio dei registi più premiati ed apprezzati del panorama hollywoodiano. La nuova trilogia non ha però ottenuto il successo sperato tra i vecchi fan, ma ne ha creati di nuovi soprattutto tra le giovani generazioni, che apprezzano ormai di più i nuovi episodi.

Negli anni 2003-2011 si occupa dell’ulteriore espansione dell’universo fantascientifico di Star Wars: ai film, ai romanzi, ai fumetti, ai cartoni animati e ai videogiochi più o meno legati alla sua casa di produzione ha aggiunto una serie in computer grafica, The Clone Wars, che sta per avere il suo primo spin-off il mese entrante, The Bad Batch. Nel 2012 vende clamorosamente la Lucasfilm alla Disney per dedicarsi a piccole produzioni sperimentali: il suo coinvolgimento nella trilogia sequel e a The Mandalorian è, infatti, del tutto marginale…

Dello stesso argomento:

The Mandalorian: Nuovo, doppio soundtrack

Puntuali i nuovi episodi di The Mandalorian

Dal cinema, ai libri alla TV con Willow

The Mandalorian: Un soundtrack atipico!

Nuovo soundtrack per The Clone Wars

L’ultima stagione di Star Wars: The Clone Wars

L’eredità postuma di Carrie Fisher…

The Mandalorian: Una recensione ponderata!

Il punto su Star Wars Jedi: Fallen Order

The Mandalorian, Il live-action di Star Wars

Ecco tutti i contenuti noti di Disney+

Star Wars: Forces Of Destiny sul web…

Star Wars: The Clone Wars resuscita!

Un ultimo tuffo in Star Wars Rebels!

Carrie Fisher e i progetti futuri di Star Wars

…Riparte in Italia Star Wars Rebels 3.5

Nelle librerie c’è Star Wars: I Signori dei Sith

Star Wars: L’apprendista del Lato Oscuro

Un soundtrack digitale per Star Wars Rebels…

Prima di Star Wars Rebels c’è Una Nuova Alba

Sugli scaffali da oggi c’è Star Wars: Tarkin

Tutte le musiche di Star Wars: The Clone Wars

Star Wars Rebels: Recon Missions e la stagione 2

Star Wars Rebels e The Flash si mostrano…

James Luceno firma Star Wars: Darth Plagueis

…In arrivo il prossimo autunno Star Wars Rebels

Le “lost missions” di Star Wars: The Clone Wars

Il soundtrack di Dark Resurrection, Vol. 0

I progetti in corso di Star Wars

Nuovo punto di vista con Star Wars: Identities

Star Wars: Tra animazione, TV e 3D

Dark Resurrection: Il nuovo Lato di Star Wars

The Clone Wars su Cartoon Network

Star Wars e Dark Resurrection…

Star Wars in Concerto

Una pentalogia per Indiana Jones…

The Indiana Jones Soundtracks Collection

Le avventure del giovane Indiana Jones