J.R.R. Tolkien: La Biografia

j.r.r. tolkien: la biografia

Tolkien non apprezzava del tutto le biografie, o meglio non gli piaceva l’uso di questo genere letterario come strumento critico. “Una delle mie più radicate convinzioni”, disse una volta, “è che investigare sulla vita di un autore sia un modo inutile e sbagliato di accostarsi alle sue opere”.

Ma era senza dubbio consapevole che, visto l’enorme successo dei suoi romanzi, qualcuno dopo la sua scomparsa ne avrebbe pubblicata una su di lui. Negli ultimi anni della sua vita fece, dunque, qualche “preparativo”, annotando con spiegazioni e commenti vecchie lettere e documenti, e scrivendo anche qualche pagina sulla sua infanzia.

J.R.R. Tolkien: La Biografia nasce innanzitutto dalla lettura di quei testi, in gran parte inediti, cui Humphrey Carpenter ha avuto accesso grazie alla generosità dei quattro figli di Tolkien, oltre che dai ricordi delle tante persone che lo hanno conosciuto da vicino. Carpenter ricostruisce il contesto storico e culturale in cui Tolkien si formò e lavorò, rievoca l’ambiente familiare e la cerchia delle amicizie (su tutte, il gruppo degli Inklings, con C.S. Lewis), si sofferma sulla genesi dei suoi capolavori e sottolinea la valenza religiosa della sua opera.

la realtà in trasparenza: letterePubblicata originariamente in Gran Bretagna nel 1977 dalla Allen & Unwin, la biografia di Tolkien ha fatto il giro del mondo riscuotendo un grande successo. Qui in Italia arrivò per la prima volta nel 1997, con la casa editrice Ares, per poi essere ristampata dalla Fanucci a partire dal 2002. Solo di recente (2009) il volume è passato alla Lindau: 427 pagine, diverse foto e tutto a 24,00 euro!

Carpenter è famoso anche per altre due opere riguardanti J.R.R. Tolkien: La Realtà in Trasparenza: Lettere (1981) e Gli Inklings (1979). Il secondo volume è un’approfondimento sui quattro membri di questo circolo letterario, di cui Tolkien era il fulcro: è stato pubblicato in Italia dalla Jaca Book nel 1985, ma mai ristampato. Il primo libro, invece, riguarda una raccolta selettiva di lettere, che Tolkien scrisse nel corso della sua esistenza, che ripercorre vita personale e composizione letteraria del più grande autore fantasy del secolo scorso. A differenza del primo, questo libro è attualmente fruibile in edizione Bompiani, 2001.

Dello stesso argomento:

La Leggenda di Sigurd & Gudrun, di Tolkien

Precedente La nona Stagione di Smallville... Successivo NCIS / NCIS: Los Angeles