John Malkovich ed i pirati di Crossbones

Basato sul romanzo The Republic Of Pirates di Colin Woodard – inedito in Italia – e sulla scia del successo di Black Sails di Starz conclusasi nel 2017, il 30 Maggio 2014 è partita la messa in onda americana della prima e unica stagione di Crossbones, una serie TV co-prodotta e trasmessa dalla NBC che non ha avuto molto successo, nonostante le premesse, e si è conclusa l’Agosto seguente.

Lo show, che vede nel ruolo del protagonista Barbanera John Malkovich (The New Pope), racconta la storia del temibile pirata che, nel 1715, regnava sull’isola di New Providence. Barbanera è al vertice di una nazione popolata da ladri e criminali, senza regole, rappresentando una seria minaccia per il commercio internazionale nei Caraibi…

…Per riprendere il pieno controllo dell’isola e contrastare l’attività criminale del pirata, Woodes Rogers, governatore delle Bahamas, invia a New Providence Tom Lowe. Lowe è un assassino in incognito altamente qualificato ed è incaricato di uccidere Barbanera. Tuttavia, più Lowe si addentra nel mondo dei pirati, più capisce che la sua missione non sarà affatto semplice…

…Inoltre è colpito dal carisma e dall’intelligenza di Barbanera e non può fare a meno di ammirarne gli ideali politici. Ma Lowe non è l’unico pericolo per il capo dei pirati. Barbanera ha, infatti, molti rivali ed una grande debolezza: subisce il fascino e l’influenza di una donna. In Italia la serie non è mai sbarcata.

Il resto del cast è composto, tra gli altri, da: David Hoflin (Alcatraz), Richard Coyle (Covert Affairs), Claire Foy (The Crown), Tracy Ifeachor (Treadstone), Peter Stebbings (I Misteri di Murdoch) e Julian Sands (24). A creare, produrre e sceneggiare la serie TV è stato Neil Cross, mentre a dirigere il pilota è stato David Slade, noto ai più per aver curato la regia di Eclipse. La stagione è composta da 10 episodi!