Crea sito

Jane Austen, Un’ode alla creatività (Parte II)

di:

Biography

In ambito letterario il discorso da fare su Jane Austen è più complesso, poiché esistono numerosi autori che si sono rifatti, in modi diversi, alle sue opere e tracciare un quadro completo sarebbe davvero dispersivo… Perciò ci concentreremo su quelle che riteniamo le più significative ed emblematiche, individuando tre categorie rappresentate da altrettanti scrittori.

L’opera più recente (2009) e di più largo successo è senza dubbio Orgoglio e Pregiudizio e Zombie, pubblicato in traduzione anche nel nostro paese dalla casa editrice Nord. Si tratta di fatto di un rimaneggiamento del romanzo originale della Austen da parte di Seth Grahame-Smith, che ha dato alle stampe una versione riveduta e corretta, adattando alcuni dialoghi ed inserendo nella trama un’invasione di zombie. È diventato un film nel 2016.

Lasciamo l’horror per passare al giallo: nel 2011 TEA editore ha pubblicato il sesto capitolo del ciclo di romanzi di Mr. e Mrs. Darcy Mysteries, dove Elizabeth e Darcy si trovano ad indagare su una serie di misteriosi eventi che cominciano il giorno del loro matrimonio. La scrittrice, Carrie Bebris, è una profonda conoscitrice di Jane Austen e, in questa sua serie di storie, riesce perfettamente a far rivivere la magia e le emozioni del romanzo originale.

Se vi piace, invece, la visione tradizionale della storia, ma volete saperne di più sul misterioso Mr. Darcy, la trilogia di Pamela Aidan è quello che fa per voi… Iniziata nel 2003 con Per Orgoglio o Per Amore, la saga ritorna a ripercorrere gli eventi del romanzo visti però dal punto di vista di Darcy, rivelando passato e presente del gentiluomo inglese. La lista sarebbe ancora lunga, ma ci limitiamo a quanto su detto, sperando di essere stati sufficientemente esaustivi.

Dello stesso argomento:

Jane Austen, Un’ode alla creatività (Parte I)

Orgoglio & Pregiudizio: Miniserie di successo

Le pellicole TV basate sui libri di Jane Austen

I Commenti sono chiusi.