In Italia La Storia della Terra di Mezzo di Tolkien!

Il 29 Ottobre 2021 la pagina Facebook della casa editrice Bompiani annunciava con un post il riavvio della pubblicazione nel nostro paese de La Storia della Terra di Mezzo di J.R.R. Tolkien. Una notizia, questa, che ha fatto felici molti appassionati dello scrittore britannico, che da moltissimo tempo attendevano la pubblicazione della “HoME” completa in italiano…

Le traduzioni dei primi due volumi, già editi prima da Rusconi e poi da Bompiani sotto i titoli di Racconti Ritrovati e Racconti Perduti, sono state riviste e i titoli delle nuove edizioni dei primi due volumi sono stati cambiati per essere più aderenti agli originali: Il Libro dei Racconti Perduti, Prima Parte (uscito a Maggio) e Il Libro dei Racconti Perduti, Seconda Parte (in uscita a Settembre 2022).

Il terzo volume, I Lai del Beleriand, inedito in Italia, uscirà a Ottobre 2022 e sarà tradotto da Luca Manini (già traduttore de La Caduta di Gondolin, La Storia di Kullervo, Beowulf, Beren e Luthien). Il quarto volume, La Formazione della Terra di Mezzo, uscirà nel 2023. A Maggio, l’inserto culturale di Repubblica, Robinson, ha pubblicato brani inediti da due capitoli del terzo volume, I Lai del Beleriand.

Il progetto editoriale de La Storia della Terra di Mezzo si colloca in un momento di particolare attenzione al mondo tolkieniano per via della serie TV Gli Anelli del Potere, che uscirà a Settembre su Amazon Prime Video. Ma vediamo in dettaglio di cosa tratta e da quali libri è formata questa collana (i titoli in italiano saranno quelli adottati dalle nuove edizioni Bompiani):

  1. Il Libro dei Racconti Perduti – Prima Parte
  2. Il Libro dei Racconti Perduti – Seconda Parte
  3. I Lai del Beleriand
  4. La Formazione della Terra di Mezzo
  5. La Strada Smarrita e altri scritti
  6. Il Ritorno dell’Ombra
  7. Il Tradimento di Isengard
  8. La Guerra dell’Anello
  9. La Disfatta di Sauron
  10. L’Anello di Morgoth
  11. La Guerra dei Gioielli
  12. I Popoli della Terra di Mezzo

I primi due volumi riguardano i primi abbozzi del legendarium tolkieniano. Il terzo contiene i racconti in versi di due delle grandi storie della Terra di Mezzo: quella di Turin e quella di Beren e Luthien. Il quarto e il quinto volume seguono gli sviluppi della mitologia tolkieniana con dizionari etimologici, vocabolari elfici, trattazioni sulla struttura cronologica e geografica di Arda e una storia sul viaggio nel tempo.

Dal sesto al nono volume viene trattata l’evoluzione de Il Signore degli Anelli. Il decimo e l’undicesimo volume documentano le versioni più tarde de Il Silmarillion, scritte dopo aver completato Il Signore degli Anelli. Il dodicesimo esplora le Appendici de Il Signore degli Anelli; contiene il sequel Il Signore degli Anelli, The New Shadow, e svariati saggi scritti negli ultimi anni di vita del professore.

L’opera di traduzione verrà conclusa nel 2026.

Dello stesso argomento:

La vera storia dietro Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Morfydd Clarke è Galadriel in SDA: Gli Anelli del Potere

Riscopriamo il Tolkien postumo (Parte II)

Il Signore degli Anelli: Su Amazon la serie TV

La Caduta di Artù vista da J.R.R. Tolkien

Corti “amatoriali” ispirati a Tolkien…

Tolkien, Lewis & Co. sono gli Inklings!

Sir Gawain, Perla e Sir Orfeo di Tolkien

J.R.R. Tolkien: La Biografia

La Leggenda di Sigurd & Gudrun, di Tolkien