Il crime drama Bull è di ritorno su CBS

Dopo due ricche stagioni, la CBS ha rinnovato lo scorso Aprile Bull per una terza stagione di 22 episodi, il cui debutto è programmato negli States per il 24 Settembre. Prodotta da Steven Spielberg – tra gli altri – Bull segue lo psicologo ed esperto in scienze forensi Jason Bull che, insieme alla sua squadra, usa le sue abilità per selezionare ed analizzare i giurati migliori per i suoi clienti, aiutando così anche gli avvocati difensori…

La seconda stagione della serie si è conclusa con Jason che giaceva inerme sui gradini del tribunale, apparentemente colto da un forte attacco di cuore, pochi istanti dopo aver salvato Elliot Miles dalla condanna al braccio della morte per un crimine mai commesso. L’enorme cliffhanger ha lasciato col fiato sospeso gli spettatori, in attesa degli episodi inediti che dovranno chiarire, non solo la sorte del protagonista, ma anche le sue questioni sentimentali.

Lo show con Michael Weatherly (NCIS) e Freddy Rodriguez (The Night Shift) avrà un salto temporale di ben tre mesi tra la conclusione della seconda e l’inizio della terza stagione, questo per evitare di annoiare il pubblico vedendolo guarire da un attacco di cuore. Questo evento, inoltre, provocherà delle ripercussioni sulla vita di Bull e vedremo se e come un problema di salute influenzerà le decisioni di ogni giorno.

Lo showrunner Glenn Gordon Caron ha rivelato in un’intervista ulteriori dettagli per l’imminente terza stagione: “Con la seconda stagione abbiamo dedicato più tempo ad approfondire vari personaggi – rendendoli più specifici, più interessanti – e poi ad esplorare come le loro vite sul lavoro influenzano le loro vite personali. Spero di fare ancora qualcosa di simile nella terza stagione e, allo stesso tempo, avere gli stessi casi provocatori, interessanti e complicati ogni settimana”.

Dello stesso argomento:

Bull ritorna con nuovi, avvincenti episodi!

Bull torna su CBS con la stagione 2!

Stanno arrivando in TV Bull e Good Behavior