I viaggi nel tempo nella TV di oggi

Quest’anno, visto il successo dei precursori, molti canali TV hanno deciso di dare il via a serie incentrate sui viaggi nel tempo. La prima ad arrivare sugli schermi è stata Timeless, serie prodotta da NBC e creata da Eric Kripke e Shawn Ryan – due noti produttori televisivi – che racconta del misterioso criminale Garcia Flynn che si impossessa di una macchina del tempo con l’intento di modificare gli eventi del passato e distruggere, così, gli Stati Uniti d’America.

Viene formato un team di esperti che a loro volta viaggerà indietro nel tempo per catturare Flynn. Nel cast: Goran Visnjic (Extant), Abigail Spencer (Suits), Matt Lanter (Star-Crossed), Sean Maguire (C’era Una Volta) e Matt Frewer (Eureka). Le musiche sono firmate da Robert Duncan.

Ispirata all’omonimo film di Gregory Hoblit del 2000 e sviluppata dallo showrunner di Supernatural Jeremy Carver, il 5 Ottobre è arrivata su The CW la serie Frequency. Trama: Nel 2016 la detective di New York Raimy Sullivan scopre che è in grado di parlare con il suo defunto padre nel 1996 attraverso una vecchia radio. Cercando di salvargli la vita creerà dei paradossi temporali che dovrà cercare di risolvere con l’aiuto del padre…

Il 17 Ottobre, invece, ha debuttato su Showcase (in collaborazione con Netflix) la serie Travelers con una prima stagione di 12 episodi. Lo show è stato creato dal padre di Stargate SG-1 Brad Wright e vanta nel suo cast Eric McCormack (Perception), MacKenzie Porter (Hell On Wheels), Patrick Gilmore (Stargate Universe), Ian Tracey (Continuum) e Teryl Rothery (Cedar Cove). La storia: A centinaia di anni nel futuro gli esseri umani scoprono come inviare la propria coscienza indietro nel tempo nelle persone del 21° secolo per salvare l’umanità da un terribile futuro.

Infine la ABC manderà in onda con il nuovo anno lo show Time After Time, in cui Jack lo Squartatore fuggirà nel futuro usando la macchina del tempo di H.G. Wells, il quale sarà costretto a seguirlo per consegnarlo alla giustizia. Sviluppata dal creatore di Scream Kevin Williamson e basata sul romanzo omonimo del 1979 di Karl Alexander, la serie vede nei ruoli dei due protagonisti Freddie Stroma, visto in Harry Potter, e Josh Bowman, reduce da Revenge.

Che dire: speriamo di avere tempo a sufficienza per vedere tutti questi nuovi progetti televisivi così ambiziosi!

Dello stesso argomento:

Novità TV: Conviction, Timeless e Frequency