Hex, Precursore britannico di Supernatural

Andata in onda originariamente su Sky One tra il 2004 e il 2005, Hex è una serie inglese, prodotta dalla Shine Limited, che ha avuto vita breve, con sole due stagioni rispettivamente di 6 e 13 episodi. Creatore dello show è Julian Jones, lo stesso che ha co-creato il fortunato Merlin della BBC, mentre tra i produttori esecutivi non si può non citare Dean Hargrove, storico creatore di telefilm di successo come Colombo e Matlock.

Nel cast, che cambia parecchio tra la prima e la seconda stagione, troviamo per cominciare il volto noto di Michael Fassbender (Murphy’s Law). Al suo fianco abbiamo: Jamie Davis (Shameless), Colin Salmon (Arrow), Joseph Morgan (The Vampire Diaries) e Christina Cole (Suits). Qui in Italia la serie TV è arrivata in seconda serata su Italia 1 solo nel 2010, per poi essere replicata su Horror Channel a partire dal 2012…

In un antico maniero inglese, il Medenham Hall, oggi adibito a scuola privata per adolescenti, studia una ragazza di nome Cassie Hughes. Cassie è affidata alla tutela della scuola poiché il padre l’ha abbandonata e la madre è in cura presso uno istituto psichiatrico, inoltre la ragazza non è molto popolare a scuola, e ha come compagna di stanza Thelma Bates, ragazza omosessuale che la sostiene ed è segretamente innamorata di lei…

…Un giorno Cassie trova un antico vaso nei sotterranei della scuola e ci si taglia accidentalmente versando una goccia del suo sangue all’interno dello stesso; questo risveglierà un’antica e potente creatura che non tarda a manifestarsi come Azazeal, un angelo caduto, il cui scopo è sedurre Cassie per concepire un figlio, la cui nascita libererà un esercito di duecento nephelim, angeli caduti come lui.