Gli androidi di Humans arrivano su AMC

humans

Specializzata in serie TV storiche, come Hell On Wheels, o sugli zombie, come The Walking Dead, il network USA AMC sta per cimentarsi per la prima volta nel genere sci-fi con un telefilm che ricorda a tratti il racconto L’uomo Bicentenario di Isaac Asimov…

Si tratta di Humans che, a partire dal 28 Giugno, ci racconterà come, in una dimensione parallela alla nostra, il dispositivo tecnologico più in voga è il cosiddetto synth, un avanzato androide dalle sembianze umane, ideato allo scopo di diventare un badante domestico per famiglie.

Persone come George Millican, un anziano rimasto vedevo, lo usano non solo per essere aiutati nella vita quotidiana, ma anche come dispositivo da compagnia, verso il quale può svilupparsi un legame affettivo. Nel Regno Unito, una famiglia dei sobborghi ne compra uno ricondizionato, scoprendo presto che tale modello possiede capacità molto più avanzate di quelle pubblicizzate, comportandosi e pensando in modo simile ad un essere umano, con una propria volontà.

Nel cast dello show sviluppato da Jonathan Brackley ritroviamo: William Hurt (Dune), Emily Berrington (24: Live Another Day), Colin Morgan (Merlin) e Katherine Parkinson (The Honourable Woman).