Firefly, Un classico della fantascienza in TV…

Tra il 2002 e il 2003 è andata in onda sulla FOX la stagione unica di Firefly, serie TV creata da Joss Whedon, famoso per serie quali Buffy ed Angel. Il telefilm, composto da 15 episodi, ha riscosso un successo inaspettato solo dopo la sua cancellazione, avvenuta, invece, per gli scarsi ascolti fatti durante la trasmissione dei primi 10 episodi.

La serie TV di fantascienza, vincitrice di un Emmy Award e due Saturn Award, è andata in onda in Italia tra il 17 Febbraio e il 26 Maggio 2006 sul canale satellitare Jimmy. Nel cast tecnico: Tim Minear, produttore esecutivo insieme a Whedon, Ben Edlund, produttore e sceneggiatore, mentre le musiche sono state scritte in collaborazione da Greg Edmonson e da Whedon stesso.

Firefly ripropone il tema della migrazione dalla Terra per la colonizzazione di lontani mondi. La migrazione è avvenuta su un doppio binario, con un netto divario sociale tra poveri e ricchi: questi ultimi abitano le tecnologiche megalopoli spesso immaginate in un futuro prossimo. I poveri invece sono relegati su brulle lune a malapena terraformate, dove hanno ricostruito una società in tutto e per tutto simile al vecchio west, che tuttavia strizza l’occhio alle suggestioni orientali.

Sfruttando il successo di vendite ottenuto con i DVD della serie ed il fandom in aumento, Joss Whedon ebbe i fondi (40 milioni di dollari) per realizzare un film, distribuito dalla Universal, che concludesse, di fatto, la trama rimasta in sospeso durante la stagione. Serenity è uscito nei cinema il 29 Settembre 2005, riscuotendo un buon successo, sia di critica che di pubblico, tanto da alimentare rumor – rimasti tali – su un possibile sequel.

Il cast è lo stesso del telefilm: Nathan Fillion (Castle), Gina Torres (Suits), Morena Baccarin (Gotham), Alan Tudyk (Dollhouse), Adam Baldwin (The Last Ship), Jewel Staite (Stargate Atlantis), Summer Glau (Terminator: The Sarah Connor Chronicles), Ron Glass (Agents Of SHIELD), Sean Maher (Warehouse 13), Mark Sheppard (Supernatural) e Christina Hendricks (Mad Men).

Precedente Legion: Un giro di boa per la serie Marvel di FX Successivo Non solo The Good Wife per Julianna Margulies!