Falling Skies 2: Nuove problematiche aliene

Riprenderà su TNT, con la trasmissione della sua stagione 2, Falling Skies, la serie TV prodotta da Steven Spielberg. La messa in onda dei nuovi 10 episodi è prevista per domani 17 Giugno e si concluderà, invece, il 12 Agosto. Importanti aggiunte al cast ricorrente sono Terry O’Quinn (Lost), nel ruolo del mentore di Arthur Manchester negli ultimi due episodi, e Ryan Robbins (Sanctuary), che dà il volto al nuovo personaggio Tector in ben otto episodi!

Remi Aubuchon, sceneggiatore noto ai più per il suo lavoro su Stargate Universe, ha scritto l’episodio conclusivo della nuova stagione ed è stato nominato showrunner della serie creata da Robert Rodat. A differenza della prima stagione (con diverse sedi in Ontario), la seconda è stata interamente girata nella più economica Vancouver…

Secondo Aubuchon “se la prima stagione parlava del tentativo dei protagonisti di superare il trauma di vedere sconvolto il loro mondo, la seconda sarà dedicata ai loro tentativi di attaccare. Ci saranno molte sfide ed ostacoli e non tutti ne usciranno vivi, ma alla fine i sopravvissuti saranno più forti e pronti a tutto”.

La storia riprende, nell’episodio Worlds Apart, tre mesi dopo che Tom ha lasciato i suoi figli e la resistenza per andare con gli alieni. Sono trascorsi sei mesi dall’attacco degli alieni ed è giunto il tempo per gli umani di unire le forze contro gli invasori! Così come avvenuto l’anno scorso, la seconda stagione di Falling Skies arriverà nel nostro paese a partire dal 3 Luglio prossimo, ogni martedì alle 21.00 su FOX.

Dello stesso argomento:

Falling Skies di Steven Spielberg!