Dollhouse, L’ultima creatura di Whedon!

di:

TV, Web & Co.

Conclusasi negli States il 29 Gennaio 2010, Dollhouse è, fino ad oggi, l’ultima creatura televisiva del visionario Joss Whedon. Creata e prodotta dal regista e sceneggiatore americano, la serie TV vanta nel suo cast tecnico collaboratori come Jane Espenson e Mychael Danna…

Trasmesso dal network FOX, lo show ha avuto due stagioni di 13 episodi ciascuna ed un cast davvero singolare: Eliza Dushku (Buffy), Tahmoh Penikett (Battlestar Galactica), Olivia Williams (Giasone e Gli Argonauti), Amy Acker (Angel), Alan Tudyk (Firefly) e Summer Glau (Terminator: The Sarah Connor Chronicles).

La storia è quella di una giovane donna di nome Echo, appartenente ad un gruppo di persone, chiamati “attivi” o “doll”, tenute in un ambiente segreto e controllato dalla misteriosa organizzazione Dollhouse. Le doll sono tutti giovani di ambo i sessi, fisicamente attraenti ed atletici, che si sono sottoposti ad un procedimento di totale cancellazione dei ricordi delle loro pregresse esperienze di vita.

In conseguenza di tale processo, la loro personalità è neutra, infantile, ingenua e quasi del tutto assente. La macchina avveniristica che ha consentito questo annullamento della memoria degli attivi permette anche alla società Dollhouse di imprimere a ciascun attivo nuove e distinte personalità, in modo da corrispondere alle più diverse esigenze che si profilano.

I Commenti sono chiusi.