Dai libri alla televisione, Stagione 2015/2016

the expanseNei primi tempi è stato un processo lento, ma da qualche anno a questa parte sono forse di più le serie TV tratte da romanzi che i film. A fare da linea di demarcazione tra i rari casi del passato e le numerose opzioni del presente è stato sicuramente Il Trono di Spade, show realizzato dalla HBO e tratto dal ciclo di romanzi fantasy dello scrittore americano George Martin.

Con il suo mix di scene crude, sesso e mistero è riuscito, in pieno spirito HBO, a catturare fan anche fra coloro che non avevano mai letto i libri. Questo inspiegabile, quanto inarrestabile successo – ogni primo episodio di stagione eclissa per rating il precedente – ha spinto molti network a guardarsi intorno alla ricerca di una nuova gallina dalle uova d’oro pronta per essere spennata. Possiamo numerare decine di questi casi, in particolare: Haven, Outlander, The White Queen, Sherlock, Bitten, ecc…

Ognuna di queste serie TV, nel suo piccolo e nel suo genere, è riuscita ad accaparrarsi una fetta di pubblico sufficiente a spingere sempre più canali nordamericani a seguirne l’esempio. Così oggi vedremo quali show andranno in onda nei pochi mesi che ci separano dalla primavera 2016, momento in cui molti altri verranno alla luce.

A fine mese arriverà sugli schermi di SyFy (noto network dedicato alla fantascienza) la serie The Expanse, basata sul ciclo di romanzi di James S.A. Corey ed ambientata duecento anni nel futuro, quando il sistema solare è stato colonizzato dagli umani. In questo contesto il detective Miller e il capitano di una nave spaziale, James Holden, uniscono le forze per ritrovare una ragazza scomparsa, scoprendo un’intricata cospirazione.

Durante il periodo natalizio, sempre grazie a SyFy, potremo vedere la miniserie TV Childhood’s End, dedicata al libro di Arthur C. Clarke Le Guide del Tramonto, in cui si parla, invece, dell’arrivo dei Superni nel XX secolo della Terra. Costoro sembrano promotori di pace e progresso ma – come i Visitors insegnano – non è tutto oro ciò che brilla! Sarà un disoccupato astrofisico, Ian Rodricks, a scoprire l’amara verità che si cela dietro le apparenti buone intenzioni degli alieni.

the shannara chroniclesA Gennaio 2016 debutterà l’attesa serie basata sui romanzi di Terry Brooks, intitolata semplicemente The Shannara Chronicles. Sarà MTV a trasmettere lo show, i cui primi 10 episodi saranno dedicati al secondo libro del ciclo, Le Pietre Magiche di Shannara. Ambientata centinaia di anni dopo la distruzione della civiltà, la serie segue le avventure della principessa elfica Amberle Elessedil, del giovane Wil Ohmsford, metà elfo e metà umano, e dell’umana Eretria; i tre si imbarcano in un viaggio per salvare l’albero elfico Ellcrys e proteggere le Quattro Terre dal mondo dei Demoni.

Sempre a Gennaio del nuovo anno vedremo Shadowhunters. Si tratta di una serie TV, made in ABC Family, che adatta per il piccolo schermo i romanzi di Cassandra Clare, il cui primo adattamento sul grande schermo è stato un fiasco colossale. Il telefilm sarà incentrato su Clary Fray, una ragazza perfettamente normale che, il giorno del suo diciottesimo compleanno, assiste, però, a un omicidio che nessun altro riesce a vedere. Da quel momento verrà a conoscenza di un altro mondo, popolato da strane creature, di cui essa stessa fa parte e in cui conoscerà il giovane Jace Wayland.

Infine, il prossimo Febbraio, arriverà direttamente sulla piattaforma online Hulu l’adattamento televisivo del noto romanzo di Stephen King 22/11/’63, con protagonista James Franco (General Hospital). In sintesi la storia è quella di Jake Epping che torna indietro nel 1958 grazie ad un portale nel retro di un negozio e, una volta lì, decide di impedire l’assassinio del presidente Kennedy.

Insomma ce n’è per tutti i gusti: dalla fantascienza, al fantasy, allo storico. Non si può certo dire che le reti americane non ce la mettano tutta per vendere!