Birds Of Prey, Un cult TV della DC Comics?

Dopo che Joker ha paralizzato Barbara Gordon e Catwoman è morta per mano di un misterioso assassino, Bruce Wayne/Batman si esilia volontariamente da Gotham City. Sette anni dopo, quando la città viene ricostruita a causa di un terremoto col nome di New Gotham, il ruolo di “guardiani della città” passa a Barbara e a Helena Kyle, la figlia del Cavaliere Oscuro e della sua storica amante-rivale, che hanno preso il nome di Oracolo e di Cacciatrice…

…Nella lotta contro i criminali meta-umani della città (alcuni controllati dalla psichiatra Harleen Quinzell, compagna del Joker) si unirà a loro l’adolescente dai poteri telepatici Dinah Redmond, arrivata a New Gotham da un’imprecisata città per sfuggire a dei genitori adottivi che, intimoriti dalle capacità della ragazza, avrebbero voluto mandarla in un centro per la guarigione dei mutanti. In un secondo tempo si scoprirà che Dinah è la figlia di una super-eroina, Black Canary.

Nelle loro imprese per la salvaguardia di New Gotham le donne sono affiancate dal detective Jesse Reese del dipartimento di polizia della città e da Alfred Pennyworth, il fedele maggiordomo di Bruce e della sua famiglia. Queste le premesse della serie TV Birds Of Prey, andata in onda tra il 2002 e il 2003 su The WB (l’attuale The CW, casa dell’Arrowverse). Basata sul fumetto omonimo della DC Comics, la serie è stata sviluppata per la TV da Laeta Kalogridis!

Nel cast, tra gli altri: Ashley Scott (Dark Angel), Dina Meyer (Beverly Hills), Rachel Skarsten (Batwoman), Rob Benedict (Supernatural) e Ian Abercrombie (I Maghi di Waverly). Fra i suoi crediti artistici lo show vanta anche Mark Snow come compositore, Melissa Rosenberg di Jessica Jones come sceneggiatrice ed Edward Kitsis e Adam Horowitz di C’era Una Volta anche loro in veste di sceneggiatori. La Scott è apparsa nel recente cross-over dell’Arrowverse, Crisi Sulle Terre Infinite.