A spasso nel tempo con Doctor Who!

doctor who

Nel Novembre 1963 la BBC trasmette per la prima volta sui suoi schermi le avventure di un vecchio saggio e scorbutico, accompagnato dalla nipote e dai suoi due docenti a spasso nel tempo a bordo di una vecchia cabina telefonica della polizia britannica. La serie si chiamava Doctor Who e il protagonista era il Dottore, un alieno rappresentante della razza dei Signori del Tempo. Questo popolo è in grado, usando veicoli straor-dinari, di viaggiare attraverso il tempo e lo spazio…

La serie andò avanti fino al 1989 e negli anni il volto del Dottore cambiò per via delle sue rigenerazioni, un metodo per evitare la morte in casi estremi, mutando completamente il proprio corpo: questo stratagemma diede vita a 7 Dottori. Nel 1996 in America venne girato un lungometraggio sul Dottore con una nuova rigenerazione, interpretata da Paul McGann (Alien 3): si credeva che questo potesse essere l’inizio di una nuova vita per la serie, ma non fu così… almeno per 9 anni!

Nel 2005, infatti, grazie a Russell T. Davies la BBC riprende le trasmissioni con un nuovo Dottore, inter-pretato da Christopher Eccleston (Elizabeth), affiancato nelle sue avventure dalla cantante pop Billie Piper (Mansfield Park). A lui succedettero il simpatico David Tennant (Harry Potter e Il Calice di Fuoco) ed il giovane Matt Smith (Le Avventure di Sarah Jane), che è attualmente in carica come Dottore del momento.

Dalla preistoria alla fine della Terra, tra alieni e orde di Gengis Khan, il Dottore ed i suoi compagni di viaggio compiono mirabolanti avventure, che alternano divertimento e tensione. A bordo del suo Tardis (Tempo e Relativa Dimensione Nello Spazio) non si sa mai dove finirà la volta successiva…

In Italia le trasmissioni della serie inizialmente furono opera del canale satellitare Jimmy che trasmise dalla prima alla terza stagione del nuovo Doctor Who (classificato 2005 per distinguerlo dalla vecchia serie del 1963). Successivamente però interruppe le sue trasmissioni e per un lungo periodo i fan italiani del Dottore restarono a bocca asciutta. Recentemente, però, con grande sorpresa l’emittente del digitale terrestre Rai 4 ha acquistato i diritti delle 3 stagioni trasmesse da Jimmy e le 2 successive inedite, inserendo la serie nel palinsesto pomeridiano alle 18.00 con replica la domenica mattina. Buona visione, quindi…

Dello stesso argomento:

Doctor Who: The Adventure Games

Doctor Who è ancora una Serie cult?

Precedente La Legge dei Nove, di Terry Goodkind Successivo Il soundtrack di The Vampire Diaries