9-1-1 crea il suo franchise con Lone Star!

Debutta oggi e domani sugli schermi americani di FOX la serie action 9-1-1: Lone Star, spin-off della più famosa 9-1-1, firmata come la serie madre dall’eclettico Ryan Murphy con la collaborazione di Brad Falchuk e Tim Minear. Con le musiche di Justin Cane Burnett e il protagonista, Rob Lowe (Parks & Recreation), alla produzione esecutiva, la serie vanta anche un cast di tutto rispetto…

Liv Tyler (The Leftovers), Jim Parrack (True Blood), Brian Michael Smith (After), Julian Works (The Affair), Brianna Baker (House Of Lies) e Ronen Rubistein (Dead Of Summer). La Tyler, in particolare, interpreta la co-protagonista, il paramedico capo Michelle Blake, che lotta per scoprire cos’è accaduto a sua sorella minore Iris, scomparsa da due anni. Niente può fermarla dal voler scoprire la verità.

La storia si svolge in Texas e ruota attorno ad un vigile del fuoco di New York di nome Owen che, assieme al figlio, si trasferisce dalla Grande Mela ad Austin. Arrivato nella nuova città, dovrà trovare un buon equilibrio tra i suoi due lavori, il pompiere e il padre, salvando coloro che più hanno bisogno del suo intervento all’interno della comunità ed aiutando il figlio a risolvere i suoi problemi.

Sembra che Ryan Murphy stia puntando a realizzare un franchise in stile One Chicago di Dick Wolf. 9-1-1: Lone Star, dunque, potrebbe non essere l’unica nuova serie dell’universo 9-1-1. Dopo tutto, nell’ultimo periodo gli spin-off stanno andando piuttosto forte (un esempio su tutti l’Arrowverse di The CW). La prima stagione è per ora composta da 10 episodi, ma potrebbe essere estesa se otterrà un buon riscontro di pubblico.

Dello stesso argomento:

Ritornano su FOX le emergenze di 9-1-1

Nuova stagione per il procedural 9-1-1

In Italia 9-1-1, L’ultima nata in casa FOX